Musei

Archeologia, tradizioni popolari, grafica, design, affreschi del Tiepolo...
Teatri

I link ai teatri di Udine, "Giovanni Da Udine", Teatro Club, Contatto...
Cinema

Il "Visionario", uno spazio per la cultura in città: cinema, mediateca...
Biblioteche

La Biblioteca "Vincenzo Joppi" memoria storica della città, le Sezioni Moderna e Ragazzi e ...
Ospitalità

Gli alberghi, i bed and breakfast, gli agriturismi ...

GALLERIE DEL PROGETTO - ARCHIVI DI ARCHITETTURA

Marcello D'Olivo, Villaggio del fanciullo, Trieste - 1950/1957


Udine e tutto il territorio friulano nel campo delle arti visive si distinguono per una straordinaria qualità architettonica che si fonda su una consolidata tradizione edilizia e artigianale, concretizzandosi in particolare nel corso del Novecento, a partire dalla personalità di Raimondo D'Aronco  fino all'ultima generazione di professionisti, che annovera i nomi di Marcello D'Olivo , Angelo Masieri  e Gino Valle, in una straordinaria sequenza di opere architettoniche sparse in tutto il mondo.

Da qui l'attenzione del Museo per la salvaguardia e la valorizzazione degli archivi (che documentano l'attività degli architetti) e del patrimonio edilizio che, a partire dalla fine dell'800.

Inoltre dalla catalogazione  di tutti gli edifici del territorio comunale databili da fine Ottocento in poi e  meritevoli di salvaguardia,  è nato l'itinerario tabellario degli edifici storici. 

 

Marcello D'Olivo, Monumento al milite ignoto, Baghdad 1979-1982

Per rendere fruibile al pubblico tale patrimonio di disegni e progetti è nata la Galleria del Progetto, museo virtuale sugli architetti originali del Friuli destinato a colloquiare e relazionarsi con altre analoghe realtà museali e scientifiche, museo virtuale che però si fonda su una vera e propria sede permanente.
Dallo studio approfondito dei principali e più interessanti progetti presenti in tali archivi si prospetta la possibilità di organizzare mostre itineranti  e seminari di progettazione, mirando a individuare, nell'ambito di tale documentazione, le tematiche progettuali di maggiore attualità e più indirizzate a nuovi modelli dell'abitare, oltre che a fornire il presupposto per operazioni di salvaguardia e conservazione dell'edilizia contemporanea. Tra gli argomenti che si ritengono ad esempio essere di maggiore interesse e attualità, in particolare i progetti urbanistici e architettonici pensati e realizzati da Marcello D'Olivo per il nuovo insediamento balneare di Lignano Pineta, tra il 1952  e il 1963 , esemplari per la proposta innovativa che punta a integrare natura e architettura con soluzioni d'avanguardia.

» Itinerario attraverso l'architettura udinese del 900

» Pubblicazioni relative alla storia dell'architettura

 

Gli archivi sono consultabili per ricerca e studio, previo appuntamento.
Per appuntamento silvia.bianco@comune.udine.it

 

ultimo aggiornamento: 02/11/15 - Stampa pagina Stampa pagina

Cerca nel sito




In evidenza


Mense e banchetti nella Udine rinascimentale

 

 

Video
I Musei civici