Udine Cultura - Io, il pescatore, la laguna: uno sguardo sull'Anima
Musei

Archeologia, tradizioni popolari, grafica, design, affreschi del Tiepolo...
Teatri

I link ai teatri di Udine, "Giovanni Da Udine", Teatro Club, Contatto...
Cinema

Il "Visionario", uno spazio per la cultura in città: cinema, mediateca...
Biblioteche

La Biblioteca "Vincenzo Joppi" memoria storica della città, le Sezioni Moderna e Ragazzi e ...
Ospitalità

Gli alberghi, i bed and breakfast, gli agriturismi ...

Io, il pescatore, la laguna: uno sguardo sull'Anima


mostra fotografica di Sonia Fattori

Un appuntamento da non perdere con la grande foto d’arte nella prossima rassegna artistica, realizzata a cura dell’associazione culturale Quadrante Arte e del circolo fotografico Il Grandangolo.
La fotografa udinese Sonia Fattori nella piena maturità artistica presenta nella sua città IO, IL PESCATORE, LA LAGUNA: UNO SGUARDO SULL'ANIMA, mostra recentemente esposta nel palazzo del Consiglio Regionale di Trieste, dove ha riscosso uno straordinario successo di pubblico e critica.

Opening venerdì 19 maggio alle 18.30 nei locali espositivi di via Pradamano 21.
Nel corso dell’inaugurazione, cui sarà presenta la stessa autrice, verrà inoltre proiettata la multivisione 'Non si fugge dal Cogol' della stessa Sonia Fattori e di Pier Paolo Mazzon, presidente di Quadrante Arte.

scarica la locandina

laguna 5Quaranta scatti raccontano la storia di Arnaldo, pescatore di una terra di mezzo, ambiente di transizione, terra e acqua che non è ancora mare, la laguna di Marano. Albe e tramonti , nebbia dell’autunno e freddo dell’inverno, sole cocente ed intemperie disegnano un volto di fatica e sacrificio.
Con il rigore e la serietà del fotoreporter, l’artista vive in prima persona le situazioni e le esperienze prima di fotografarle. Vengono fuori il carattere, la tenacia, l’intensità di sguardi, limpidi specchi di un’anima che diventa tutt’uno con i colori e profumi della marina, il canto dei gabbiani, lo sciabordio delle onde, l’improvviso silenzio.
L’umanità del pescatore incarna una costante dichiarazione d’amore per lo spettacolo ineguagliabile della natura, fissata nei suoi colori e scenari stupefacenti.

Le opere esposte potranno essere visitate fino al prossimo 3 luglio nei seguenti orari:
lunedì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18
martedì e giovedì dalle 15 alle 18
venerdì dalle 9 alle 12

ingresso libero

Data pubblicazione : 15/05/17

Visualizza l'archivio news

RSS Notizie


ultimo aggiornamento: 15/05/17 - Stampa pagina Stampa pagina

Cerca nel sito




In evidenza


Mense e banchetti nella Udine rinascimentale

 

 

UDINE 1914-2018
Storie in corso

udine-storie-in-corso  

 

banner_catalogo_musei_6